giovedì 1 marzo 2012

ricetta: torta di mele senza glutine.

C'è un problema che riscontro spesso con le torte senza glutine, e cioè il fatto che si seccano in fretta. Questa che sto per proporrvi è invece di dimensioni molto ridotte, noi in due l'abbiamo mangiato in 24 ore (due colazioni :).
Ho cercato di farla il più sana possibile, perchè è un periodo difficile  e in questi periodi, quando la tensione si fa sentire, il mio stomaco fa ancor di più le bizze...

Ecco gli ingredienti:

2 uova

150 g di miele di arancio (io ho usato luna di miele).
80 g di olio di oliva
cannella
100 g di farina sfornatutto bi-aglut
2 cucchiaini di lievito per dolci
2 mele
Sbattere le uova e aggiungere il miele (se fa troppo freddo riscaldatelo al microonde), aggiungete la farina e quindi il lievito. Imburrate una piccola tortiera, preferibilmente  a cerniera, versate l'impasto e quindi aggiungete le mele sopra all'impasto, formado dei cerchi concentrici.
Cuocete per 40 minuti in forno preriscaldato a 180 (io ho usato il ventilat, visto che la torta è piccola ed è riparata dai bordi della tortiera. Buon appetito!

4 commenti:

  1. Ciao. mi chiamo laura e sono mamma di un bimbo di 6 anni che ha qualche piccola intolleranza e quindi se posso, gli preparo io con ingredienti freschi le merende. Ti ringrazio moltissimo per questa tua ricetta perchè ho provato a prepararla e ne è uscito qualcosa di veramente delizioso.
    unica differenza negli ingredienti: il miele. Io avevo in casa il miele di melo, che ho pensato: ci calza a pennello in una torta di mele!
    E infatti: il gusto di questo miele (che ti consiglio di provare) intenso, tipico del fiore che richiama il sapore del frutto insieme alla consistenza morbida della torta hanno dato origine ad una merenda da chef!!! ancora grazie, anche da giacomo.
    Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ps: il miele è quello bio di Rigoni

      Elimina
    2. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
  2. Complimenti per la ricetta e per il tuo blog in generale :)
    A proposito di cucina ma anche e soprattutto di figli ;) ti segnalo un'iniziativa interessante, rivolta ai ragazzi, ma anche a genitori ed insegnanti, come strumento di aggregazione e confronto. Si tratta di Cibolando, progetto di educazione alimentare dove i ragazzi possono imparare a mangiare sano divertendosi.
    Ecco il link al progetto: http://www.cibolando.it/come-partecipare/sbs-scl/
    Buona giornata :)

    RispondiElimina

il tuo commento mi regala un sorriso

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...