mercoledì 19 dicembre 2012

di vangeli e felicità

Ho deciso che prima o poi scriverò un libro. E non sarà il solito libro che parla di come conquistare la felicità, trasferirsi all'estero, trovare il giusto connubio tra famiglia e lavoro, conciliazione, organizzazione della vita e quant'altro.
Ebbene no, io scriverò un libro su come sopravvivere alla sfiga e sorriderci su.
Perché è essenziale per vivere. Perché oggi ho visto una mamma che  decanta ai quattro venti la sua felicità avere un attacco isterico.
Del tipo "faccio di tutto per essere felice, ho letto mille mila libri, mi sforzo , sorrido.. e non ne posso più!!! la felcità non arriva."
Ecco, io non so dare una definizione alla parola felicità, e non sapendo dare una definizione per me è già tanto avere la vita che ho, godermela, senza chiedermi se sono felice!!!! Sapete una cosa, farsi delle domande, anche sulla propria felicità è causa di ansia.
Se vi chiedessi di scrivere un post: "raccontate la vostra felicità".
Scoprirei mille donne urlanti: Oddiooooooo..non sono felice!!!!

Allora perché chiederselo??



«Perciò vi dico: non siate in ansia per la vostra vita, di che cosa mangerete o di che cosa berrete; né per il vostro corpo, di che vi vestirete. Non è la vita più del nutrimento, e il corpo più del vestito?26 Guardate gli uccelli del cielo: non seminano, non mietono, non raccolgono in granai, e il Padre vostro celeste li nutre. Non valete voi molto più di loro? 27 E chi di voi può con la sua preoccupazione aggiungere un'ora sola alla durata della sua vita? 28 E perché siete così ansiosi per il vestire? Osservate come crescono i gigli della campagna: essi non faticano e non filano;29 eppure io vi dico che neanche Salomone, con tutta la sua gloria, fu vestito come uno di loro.30 Ora se Dio veste in questa maniera l'erba dei campi che oggi è, e domani è gettata nel forno, non farà molto di più per voi, o gente di poca fede? 31 Non siate dunque in ansia, dicendo: "Che mangeremo? Che berremo? Di che ci vestiremo?" 32 Perché sono i pagani che ricercano tutte queste cose; ma il Padre vostro celeste sa che avete bisogno di tutte queste cose.33 Cercate prima il regno e la giustizia di Dio, e tutte queste cose vi saranno date in più. 

Ecco, non voglio fare la bigotta, non è mia intenzione, io non vado neanche a messa la domenica..ma:

Non pensate che questo brano del vangelo di matteo abbia un'infinita saggezza?

2 commenti:

  1. Vero, verissimo.
    Io ho smesso di sentirmi infelice quando ho smesso di cercare la felicità ma semplicemente ho vissuto.
    E sono tanto tanto felice.

    RispondiElimina

il tuo commento mi regala un sorriso

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...