giovedì 2 settembre 2010

Sorelle

quando è nata lena avevo 15 anni...

Di colpo fu come avere una figlia.

Mia madre aveva 42 anni, ma non i 42 anni di oggi...i suoi si contavano tutti e anche di più, era impreparata e vittima di una neonata, che non era molto diversa dai due figli di prima.

Era nonnadifretta che era diversa, perchè non aveva più 20 anni.

Soprattutto non li aveva dentro.
Il rapporto tra me e lei era sempre stato conflittuale.

Il quartiere dove vivevo allora non era del tutto privo di degrado, ma non del degrado visibile, bensì di quello invisibile, che come un vortice trascinava a sè tutti quelli che in quel posto abitavano.
E lei, nonna di fretta, da quel degrado si faceva influenzare...
Volete un esempio??

Per "loro" non era neanche solo pensabile che io potessi avere amici di sesso maschile...ed ogni volta erano liti furibonde con mio padre, anche lui vittima del sistema...

Lena è stata una sorta di ancora di salvezza.

Facevo la seconda superiore quando è nata...e con l'incoscienza di un'adolescente che non ha ancora smesso di giocare con le bambole ho riempito i buchi (in realtà voragini) che nonnadifretta, suo malgrado, lasciava nell'educazione e nella affettività di quella pargola...

Io e lena andavamo insieme ovunque, anche alle riunioni in parrocchia.

La mettevo nel marsupio e quasi mi sentivo madre...a dir la verità mi ci sento ancora.

Un abbraccio tesoro mio...


2 commenti:

  1. siete state entrambe fortunate...

    RispondiElimina
  2. si, ruben, e vederla andare in vacanza da sola mi commuove..è cresciuta!!

    RispondiElimina

il tuo commento mi regala un sorriso

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...